bet365

Bet 365 è l'azienda più grande al mondo nel settore delle scommesse, con numeri che parlano da sé: oltre 21 milioni di clienti in oltre 200 nazioni e più di 3.000 dipendenti sono un primo significativo biglietto da visita.

Storia

A differenza di quel che ci si potrebbe aspettare la storia di Bet 365 è tuttavia piuttosto recente, considerando che l'idea del fondatore Denis Coates di creare una piattaforma di betting online risale al 2000. La sua determinazione e l'abilità dei suoi collaboratori resero possibile la disponibilità online del servizio già dal marzo 2001, grazie anche ad un round di investimento da 15 milioni di sterline arrivato da RBS. Il successo fu immediato, ed il business fondato nella città inglese di Stoke-on-Trent arrivò ben presto a sponsorizzare la squadra di premier locale, lo Stoke City.

Dopo anni di attività, ora sembra che l'ascesa di Bet 365 sia destinata a proseguire espandendosi costantemente verso nuovi mercati e ampliando l'offerta ed il palinsesto. I dati aggiornati al 2015 parlano di 1,5 miliardi di sterline di ricavi.

Malgrado la sua crescita esponenziale, l'azienda rimane condotta dalla famiglia Coates e non ha mai perso di vista le sue radici, tanto che gli abitanti di Stoke-on-Trent non perdono occasione per ringraziare Bet 365 dei lavori ben pagati che essa offre ai neodiplomati o laureati.

In un mondo come quello del betting, che ha avuto una forte espansione ad inizio millennio ma si è evoluto garantendo la sopravvivenza soltanto alle aziende capaci di innovare e proporre valore per gli scommettitori, non è facile riuscire a resistere sul mercato; essere addirittura la prima azienda al mondo in questo campo è sinonimo di management impeccabile e scelte rivolte a migliorare costantemente l'esperienza degli utenti.

Impostazione e Navigabilità


La prima caratteristica di una betting platform a saltare all'occhio di chi la visita è la sua impostazione grafica. Il successo di un bookmaker online si determina molto in relazione al feeling che l'aspetto visivo riesce a creare con i clienti attuali e potenziali, soprattutto in virtù del fatto che i nuovi scommettitori devono esserne attratti ma al contempo i clienti abituali necessitano di buona navigabilità e velocità di caricamento altriment rischiano di abbandonare il servizio.

Bet 365 punta su un'impostazione molto semplice ed elegante che non si può definire stupefacente, ma che assicura di riuscire a scorrere le pagine trovando rapidamente i contenuti desiderati e disponendo i contenuti in modo logico.

Le cinque sezioni in cui è diviso il sito sono chiaramente distinguibili e si può passare velocemente dall'una all'altra grazie al menu di navigazione fisso che compare in ogni pagina.

La scelta dei colori dominanti, ovvero bianco, verde e oro, riflette l'atmosfera di un casinò e conferisce eleganza al sito in stile tipicamente inglese. Il bilanciamento tra grafica e velocità di caricamento di ciascuna pagina pende sicuramente a favore della seconda caratteristica, ed infatti ad un primo impatto Bet 365 non risulta particolarmente d'impatto. Dopo la registrazione, tuttavia, quando diventa fondamentale scorrere tra quote e tavoli da gioco nel più breve tempo possibile, si ringraziano gli sviluppatori di aver effettuato questa scelta.

Gestione del Conto

La posizione di Bet 365 nel panorama dei bookmakers, insieme a quindici anni di esperienza nel settore, sono già una prima garanzia del fatto che affidandosi a questo servizio difficilmente si potranno riscontrare dei problemi. Sia i versamenti che i prelievi vengono operati in tempi brevi e le disponibilità liquide dell'azienda garantiscono un pagamento immediato delle vincite; questo è sicuramente un altro fattore positivo da segnalare. Esistono infatti delle agenzie che puntano molto sul marketing e sull'immediatezza dei prelievi ma che poi raccolgono numerose lamentele dagli utenti per quanto riguarda il prelievo. Nel lungo periodo, tuttavia, la serietà ha premiato Bet 365 ed è stato un fattore rilevante per il successo della piattaforma.

È possibile accreditare o ritirare il denaro dal proprio account con tutti i principali circuiti di credito e di pagamento elettronico. Oltre alla intramontabile PayPal, infatti, vengono accettati anche Neteller, Skrill e molti altri servizi poco utilizzati in Italia ma in voga in altri paesi. La cifra minima che è possibile depositare è 5 euro, mentre quella massima dipende dal metodo di pagamento ma è tendenzialmente molto alta rispetto ai siti rivali, ad esempio arriva a 40.000 euro se si collega una carta di credito. Tutti i versamenti sono immediati, dando così la possibilità agli scommettitori di ricaricare il proprio conto anche poco prima degli eventi su cui si intende puntare, ma anche i prelievi sono molto celeri. Anche in questo caso si tratta di un vantaggio competitivo dimostrato da Bet 365 nei confronti dei rivali, in quanto l'attesa per ricevere gli importi vinti è solamente di un giorno con PayPal e con la maggior parte degli altri sistemi di e-payment, fatta eccezione per Neteller che impiega soltanto da una a quattro ore per svolgere l'operazione. Per quanto riguarda gli utenti con carta di credito, invece, sarà necessario attendere da uno a cinque giorni lavorativi con maggior rapidità per chi dispone di una Visa o Mastercard.

Bonus di Benvenuto

Altro elemento prezioso per la valutazione del servizio offerto da un bookmaker riguarda la politica dei bonus di benvenuto. Queste promozioni hanno la funzione di attrarre un maggior numero di giocatori sulla piattaforma ed aiutarli finanziariamente ad aumentare i propri volumi di gioco nelle fasi iniziali. A differenza dei competitors, Bet 365 tende a non modificare la sua offerta se non quando è strettamente necessario, evitando di lanciare promozioni diverse nei diversi periodi dell'anno. L'ultima modifica del bonus di benvenuto è avvenuta nell'ottobre 2016 e continuerà ad essere in vigore presumibilmente per molto tempo ancora, fino a quando non cambieranno le preferenze dei clienti e le caratteristiche del mercato.

Data la sostanziale stabilità della politica dei bonus di benvenuto su Bet 365, essi sono studiati per rappresentare un valore aggiunto trasparente e chiaro per tutti gli utenti: non è di certo una filosofia sbagliata. Piuttosto che creare numerose offerte e cambiarle rapidamente, inserendo un lungo elenco di termini e condizioni che in pochi leggono e pongono vincoli nascosti i quali emergono soltanto dopo essersi iscritti, l'azienda inglese preferisce uno stile più serio e duraturo. La politica generale consiste nel fornire un bonus sul primo versamento, con leggere differenze tra le cinque sezioni in cui si divide il palinesto di Bet 365:

  • SPORT Per le scommesse sportive è prevista l'assegnazione di un credito extra pari al 100% del valore del primo versamento fino ad un massimo di 100 euro. Per usufruire di questa promozione è necessario caricare sul proprio conto almeno 10 euro e generare un volume di scommesse pari almeno a tre volte l'importo del bonus. Non appena iscritti si riceverà un codice di 10 lettere da inserire nella sezione dedicata alle promozioni del proprio profilo e quando si sarà raggiunto il volume di puntate richiesto verranno aggiunti i fondi promessi; attenzione però agli strumenti di pagamento, in quanto ai fini di questa promozione non sono considerati validi i versamenti effettuati con Skrill e Neteller.
  • POKER Agli amanti del poker è dedicata una serie di offerte molto valide. Se in origine non era questo il nucleo centrale su cui si è costituito Bet 365, con il passare degli anni è stata adottata una politica promozionale in grado di attrarre sempre più giocatori; questa linea si conferma ancor di più dopo l'aggiornamento delle proposte di ottobre 2016. Per i nuovi iscritti è possibile ricevere un bonus del 100% sul primo versamento seguendo le stesse indicazioni già presentate per le scommesse sportive. Si tratta di una prima buona notizia per i neofiti della piattaforma, ma non è tutto: è possibile ricevere 5 euro anche per la sola iscrizione. Una volta creato un nickname e confermata la propria identità, infatti, verrà assegnato un euro che sarà utilizzabile per l'ingresso ai tavoli. Una volta raggiunti i 50 Merit Points (3,20 euro di puntate nelle varie competizioni di poker previste) si riceveranno i quattro euro successivi.
  • CASINÒ La sezione casinò è quella in cui Bet 365 concede di meno ai propri iscritti. Anche in questo caso è infatti previsto un bonus del 100% fino a 100 euro sul primo versamento, ma le condizioni per ottenerlo sono diverse. L'accredito avviene in tre fasi successive, nelle quali si ricevono prima il 20%, poi il 30% ed infine il 50% dell'importo; per raggiungere la fase successiva è necessario generare un volume di giocate pari a venti volte la somma della tranche successiva. Questo significa che per ricevere un bonus di 100 euro è necessario averne prima giocati 2.000, una condizione alquanto limitante e difficile da raggiungere.
  • GIOCHI Per l'area Giochi vale un principio molto simile a quello della sezione Casinò, ovvero è previsto un bonus del 100% sul primo versamento fino ad un massimo di 100 euro. Anche in questo caso è necessario giocare un totale di venti volte la somma del bonus per ottenerlo, ma non sono previste tre diverse tranche: una volta raggiunto il volume necessario, il credito viene liquidato in una soluzione unica.

A fronte di queste proposte si può dire che le promozioni di Bet 365 per i nuovi iscritti si concentrino sull'idea che i giocatori appena registrati debbano iniziare da subito a utilizzare il proprio stake, generando volumi d'affari interessanti per la piattaforma che giustificano la spesa per fornire i bonus stessi. Solo in questo modo, infatti, è possibile raggiungere l'aggiunta di fondi, ma questa soluzione sembra essere poco orientata al consumatore che difficilmente riesce a raggiungere gli importi richiesti in breve tempo. Le due aree principali su cui si concentra l'azienda, ovvero le scommesse sportive ed il poker, sono decisamente servite meglio di Casinò e Giochi; questa disparità rischia di filtrare la clientela di Bet 365 attraendo meno interessati alle slots e agli skill games. Probabilmente l'offerta non viene migliorata anche sulla scia del comportamento dei competitors, che sulle due aree "deboli" di Bet 365 non propongono niente di più. Infine è interessante notare come la quinta sezione, non menzionata, sia quella del Live Betting che rientra nei termini promozionali dell'area Scommesse: manca infatti del tutto il bingo, per il quale altri servizi offrono invece diverse sale ed interessanti iniziative per premiare i nuovi iscritti.

Promozioni ed Eventi

Notoriamente non è sufficiente motivare gli utenti ad iscriversi: un servizio di betting appropriato deve infatti anche garantire continuità nella politica di incentivi per fidelizzare i propri clienti. Tutte le sezioni di Bet 365 presentano delle promozioni che incoraggiano gli utenti a non cambiare piattaforma: associando queste al bonus di benvenuto il risultato è un pacchetto completo e affascinante.

Incominciando dalle scommesse sportive, si segnala un bonus sulle multiple che garantisce un extra sulla vincita potenziale. Questo può variare dal 5% per chi inserisce nella bolla almeno tre partite fino al 70% ottenibile con un minimo di quattordici eventi sulla lista. La quota minima affinché un evento sia considerato valido per il calcolo del bonus è di 1.20 e l'unico limite potenziale di vincita è posto molto in alto, ad una cifra di 10.000 euro che è senza dubbio difficile da raggiungere. Bet 365 non è l'unico bookmaker ad offrire una soluzione di questo tipo, ma difficilmente se ne può trovare un'altra che presenti una quota minima così bassa ed un importo massimo potenziale così alto: insomma, per gli amanti dei "listoni" è sicuramente un fattore positivo di cui tener conto. Altrettanto interessante è la scelta di attivare una promozione contro la noia, che rimborsa le scommesse perse su determinate partite di calcio nel caso in cui finiscano 0-0: questa è valida nei match appositamente contrassegnati sugli eventi goal/no goal, parziale/finale e risultato esatto.

La sezione Casinò, che come detto in precedenza risente di un bonus di registrazione poco facile da raggiungere, viene rivendicata efficacemente dalle promozioni per gli utenti fedeli a Bet 365. Questi vengono premiati in base al volume di giocate a partire dalle slot, per le quali è previsto l'accredito di una somma direttamente proporzionale al denaro scommesso in un periodo di tempo. Ogni 10 euro di giocate si guadagnano 3 punti, dopodiché si potrà ricevere da un minimo di 5 euro –raggiungendo 50 punti in 10 giorni- ad un massimo di 1.000 euro raggiungendo quota 2.500 punti in 25 giorni; il periodo considerato deve essere interno ad uno stesso mese, alla fine del quale si riceveranno i fondi direttamente sul proprio conto. In alcune occasioni vengono indette delle giornate chiamate A Tutta Slot nelle quali vengono premiati direttamente i quindici giocatori che hanno accumulato il maggior numero di punti: il montepremi complessivo di 600 euro, che ne attribuisce 150 al primo classificato, è sicuramente uno stimolo interessante per le giocate. Tolte le slot, c'è altro ancora da scoprire per chi fosse intenzionato a giocare nel casinò di Bet 365. Esiste infatti una promozione su tutti i giochi che prevede un bonus del 5% sugli importi vinti dal banco durante la giornata; l'importo massimo è definito dal livello VIP dell'utente, che potrà ricevere fino a 250 euro al livello bronzo o argento e fino a 1.000 euro al livello oro. Lo stesso sistema è utilizzato per aumentare i propri Comp Point, sui quali si basa il calcolo del livello VIP. Questi non servono solamente ad ottenere il bonus sulle vincite quotidiane, ma anche a ricevere inviti e promozioni particolari oltre che accrediti cash immediati al raggiungimento del livello successivo.

La sezione giochi rimane di fatto la grande esclusa dalle politiche di incentivi di Bet 365. Se non è possibile fare osservazioni sulle altre sezioni, tutte contraddistinte da ottime offerte, questa è la meno presa in considerazione dall'azienda. Oltre ad un bonus di benvenuto poco attraente, infatti, non esistono altre promozioni che possano essere riscattate: in questo la posizione di Bet 365 cede ai competitors che, in molti casi, propongono iniziative molto interessanti.

Per quanto riguarda il poker viene abbandonata la politica delle promozioni stabili, prediligendo un approccio più dinamico e conforme ai diversi periodi dell'anno. Per prima cosa, infatti, Bet 365 non si lascia mai sfuggire l'occasione per programmare tornei speciali e missioni settimanali in cui si possono vincere freeroll per i prossimi eventi in calendario. Durante il periodo natalizio, ad esempio, quasi ogni giorno viene data la possibilità ai giocatori di completare dei semplici obiettivi per ottenere premi in denaro e gettoni di partecipazione a eventi con montepremi significativi. Al centro della politica di incentivi sul poker ci sono gli utenti che hanno ridotti volumi di gioco, ai quali viene richiesto semplicemente di puntare somme minime per avere accesso ai tavoli dei players più navigati e dalla mano pesante. Nel complesso si viaggia sempre su basse cifre per ottenere piccoli premi, ma è comprensibile una strategia di questo tipo in quanto gli scommettitori accaniti non necessitano di promozioni per mobilitare il proprio stake.

Palinsesto

La quantità di attività sportive su cui si può scommettere con Bet 365 rappresenta senza dubbio una delle principali motivazioni per cui questo bookmaker è riuscito a raggiungere una quota di mercato così elevata. Ai giocatori piace l'idea di poter spaziare tra numerosi sport e avere, per ognuno di essi, un catalogo completo di ulteriori competizioni da cui attingere i propri picchetti: questa aspettativa si può dire sicuramente soddisfatta, i quanto l'azienda di Stoke propone un palinsesto che non ha paragoni con quello dei competitors principali.

Sicuramente l'origine di Bet 365 si riflette anche sulla scelta degli sport disponibili, in quanto molti sono di gusto inglese e attraggono volumi molto ridotti di giocate dall'Italia: è il caso, ad esempio, del cricket e del badminton che hanno grande seguito fuori dai confini nazionali. Queste due discipline trovano solitamente poco spazio presso gli altri bookies, mentre sulla piattaforma in questione sono elencati tutti gli eventi dei principali campionati mondiali e delle coppe internazionali.

Oltre allo stile British che determina alcune voci dell'offerta di Bet 365, se ne individuano anche altre che risultano insolite per un'agenzia di scommesse. Molti utenti, infatti, oltre a non puntare sul bandy non hanno probabilmente idea neanche di quale sia lo scopo dello sport in sé. Altri esempi di discipline particolari sono gli sport gaelici, inseriti nel palinsesto anche se al di fuori dell'Irlanda è ben difficile ipotizzare che qualcuno decida di studiarne le quote; malgrado la popolarità indiscutibilmente inferiore alla media, quando si tengono le competizioni per determinare il vincitore del "Connuct Football", del "Leinster Hurling" e degli altri eventi gaelici si può essere certi di trovare una sezione dedicata. Insomma, sembra che il management di Bet 365 abbia deciso di puntare sulla varietà e di non far perdere ai propri clienti nemmeno un'occasione per scommettere sugli eventi sportivi, siano questi di massa o di nicchia.

Un elemento del palinsesto degno di doppia lode è la sezione dedicata agli sport virtuali. Questi sono sempre più praticati e seguiti in tutto il mondo, con servizi di bookmaking che nascono appositamente per servire solo questa fetta di mercato. Sulle principali piattaforme regolate dall'AAMS è difficile trovare la possibilità di scommettere sul gaming, infatti questa categoria è per la maggior parte dei casi assente. Bet 365 pone un parziale rimedio, ovvero inserisce nel suo palinsesto degli sport elettronici giocati su pc e consolle ma ne inserisce pochi: al momento sono disponibili soltanto i principali tornei di League of Legends e Dota 2, dei titoli che hanno indubbiamente scritto la storia degli e-sports ma che la rappresentano solo parzialmente. L'auspicio è che col tempo il management decida di ampliare questa linea di servizi offerti che, potenzialmente, potrebbe occupare da sola un'intera business unit di Bet 365.

Guardando al calcio e agli altri sport popolari, invece, è interessante approfondire ulteriori elementi dato che la loro presenza è quanto mai scontata. Il palinsesto calcistico è ben organizzato nella sua vastità, grazie ad un menu di navigazione intuitivo e originale: agli scommettitori viene data la facoltà di navigare tra i campionati di tutto il mondo in libertà oppure di specificare la propria squadra del cuore di modo che le partite in cui è coinvolta risultino immediatamente evidenziate ad ogni accesso. Una sezione separata racchiude le scommesse speciali, ovvero quelle riguardanti la squadra vincente di ogni competizione, il capocannoniere e il giocatore che vincerà il prossimo Pallone d'Oro.

Il tennis gode di una copertura totale, il che non sorprende: insieme al calcio e al rugby si tratta di uno sport che raccoglie grandi consensi sia nel mercato di sbocco di Bet 365, ovvero quello italiano, che in quello interno. Oltre agli Open e ai Grandi Slam sono presenti nel palinsesto tutti i tornei catalogati ITF giocati nelle zone più diverse. Mentre i competitors tendono a concentrarsi su Europa e Stati Uniti, infatti, Bet 365 si premura sempre di inserire i tornei del Far East e molto spesso anche africani. La possibilità di offrire una proposta tanto ampia è chiaramente dovuta dalle oltre 200 nazioni in cui è presente l'azienda di Stoke, un vantaggio competitivo ineguagliabile che distacca decisamente questo palinsesto da quello dei concorrenti.

Per gli amanti della pallacanestro la varietà di eventi presenti su Bet 365 è sicuramente interessante, anche se non all'altezza di quel che ci si potrebbe aspettare da un servizio che pretende l'eccellenza. Sono presenti numerosi campionati, in particolare ovviamente quelli americani che godono di una copertura totale, sia maschile che femminile, sia a livello professionale che universitario. È un peccato, però, vedere che non tutti i singoli campionati europei trovano spazio nel palinsesto, mentre sono presenti ad esempio molti di quelli sudamericani. Il basket del Vecchio Continente si concentra soprattutto sulle quote dell'Eurolega e dei trofei più seguiti, il che prende le distanze dalla politica generale di Bet 365 fondata sulla varietà.

Il volley ritrova il filo conduttore che sembrava smarrito con il basket. Per questo sport, infatti, sono presenti tutte le singole competizioni nazionali europee maschili e femminili, con l'aggiunta di alcune serie inferiori per i campionati più gettonati. Di nuovo viene dato ampio spazio agli eventi paneuropei, ma anche a competizioni meno seguite come la lega coreana e quella australiana. Agli appassionati, d'altronde, piace l'idea di potersi affacciare su realtà nuove e geograficamente distanti, ampliando le proprie conoscenze ed il repertorio da cui attingere picchetti. Oltre al numero di partite impressionante, poi, va segnalato anche che ognuna di queste contiene al suo interno una lunga serie di eventi su cui puntare: trattandosi di uno sport che segue molto più di altri le leggi della statistica, questa è sicuramente una buona notizia per chi ama scommettere a partire dai numeri.

Gli sport stagionali, molto praticati nel nostro paese vista la sua configurazione geografica, sono stati tradizionalmente messi da parte dai bookmakers. Bet 365 non ripete l'errore, inserendo nel palinsesto delle discipline come il surf che non trovano spazio pressoché su nessun altro servizio. Specialmente gli eventi sciistici godono di un'offerta completa, diversamente dalla maggior parte dei rivali che quotano solamente le gare della Coppa del Mondo di Sci Alpino. Il biathlon, lo sci di fondo ed il salto con gli sci, oltre che gli eventi più "estremi", sono infatti regolarmente a disposizione degli scommettitori per il piazzamento delle puntate. Non solo questi vengono menzionati, ma all'interno di ciascuna selezione è presente un gran numero di eventi e di risultati possibili; in una nazione prevalentemente montuosa come l'Italia gli scommettitori possono sicuramente essere attratti da un'offerta del genere, dimostrando ancora una volta la superiorià del palinsesto di Bet 365.

Si potrebbe fare di più per quanto riguarda i motori, sezione nella quale sarebbe stato auspicabile un ulteriore ampliamento del palinsesto offerto mediamente dai competitors. Anche Bet 365, invece, preferisce non sbilanciarsi e propone soltanto Formula 1 e Motomondiale. Da una piattaforma che abitua i suoi utenti a certi standard ci si sarebbe potuto aspettare che fossero presenti anche la Superbike e alcune competizioni automobilistiche inferiori, ma purtroppo così non è.

Il ciclismo e la boxe trovano ovviamente spazio all'interno dell'offerta. Questi sono i due sport che attraggono maggiormente gli scommettitori "nostalgici", trattandosi di discipline che hanno segnato una parte di storia italiana del dopoguerra difficile da dimenticare. Per qualche ragione, dall'altra parte, sembra che i bettors più giovani tendano a preferire gli sport di squadra tralasciando alcune competizioni che, a conti fatti, rappresentano occasioni per puntate molto interessanti. Il ciclismo di Eurobet si limita alla scommessa sui grandi tours europei, dunque non sono presenti le corse più brevi che renderebbero più ricca e omogenea la programmazione. Alla boxe viene riservato invece uno spazio congruo, anche in relazione alla tradizione che lega il ring alla storia inglese: oltre alla presenza di numerosi match vengono anche elencati diversi eventi su cui scommettere per ognuno di questi, il che rende Bet 365 uno dei miglior book regolati dall'AAMS in questo campo.

Quanto al sistema di live betting, questo si può definire in linea con i parametri e la strategia di Bet 365. L'interfaccia chiara rende agevole la navigazione tra i diversi eventi e la leggerezza delle pagine consente di scorrerle in fretta per piazzare le proprie scommesse nel più breve tempo possibile. A differenza di altre piattaforme, che abilitano soltanto un numero ristretto di sport alle scommesse live –che richiedono investimenti notevoli in calcoli e personale-, l'azienda di Stoke esclude dalla lista solamente i più marginali. Questa è una soluzione interessante, tanto è vero che molti utenti di Bet 365 preferiscono scegliere i picchetti esclusivamente in diretta senza che manchi mai una congrua presenza di eventi nel palinsesto.

Casinò

Il casinò online è la prima delle funzioni in esame in cui Bet 365 viene visto sotto una prospettiva diversa da quella del bookmaker puro, ma il risultato è comunque abbastanza positivo. Malgrado non si tratti dell'are su cui vengono concentrati maggiormente gli investimenti aziendali, viene gestito in modo discreto l'offerta è completa; la più grande pecca è la confusione iniziale che può colpire gli utenti, in quanto non è facile capire esattamente come siano stati ripartiti i diversi online games tra questa sezione e quella "Giochi". Per chi utilizza questa piattaforma per le scommesse ed il poker, navigare in quest'area del sito può far perdere parte dell'immagine di Bet 365, che in altri campi si propone come leader indiscusso del mercato. Per riadattare il servizio e fornire un maggior valore agli utenti sarebbero necessarie poche e semplici modifiche, dunque è ancor più strano vedere come il risultato sia gravato da banali scelte mal gestite dal management aziendale.

La prima cosa che viene mostrata recandosi nell'area Casinò sono le slot machines, il più classico dei giochi d'azzardo online. Bet 365 riesce a trovare un giusto equilibrio tra l'offerta di temi diversi per caratterizzare le slot e il mantenimento di un assetto chiaro e ben distribuito. Sono presenti costantemente più di trenta macchine da gioco virtuali, con l'aggiunta di quelle che vengono inserite per periodi limitati di promozione. Queste ultime sono le più interessanti, in quanto accumulano un jackpot durante tutta la loro presenza che supera facilmente i 100mila euro.

Subito dopo le slot machines vengono mostrati i giochi di carte, ed è qui che si crea una certa confusione: vi è infatti un mix tra classici e tipici da casinò, con il risultato che Sette e Mezzo e Blackjack sono disposti uno accanto all'altro. In totale sono presenti otto giochi, di cui uno molto particolare che è il Red Dog; mancano invece all'appello la Scala Quaranta, forse troppo di gusto italiano per essere inserita, come la Briscola e la Cirulla. Per la verità, di questi otto giochi la maggior parte sono varianti del poker e uno, il Blackjack Live, si trova in questa sezione anche se ne esiste una dedicata soltanto ai tavoli in diretta. L'esperienza in-game, per contro, è caratterizzata da una grafica di livello e da molti elementi che coinvolgono il giocatore rendendo lo schermo del pc un filtro intangibile: in questo Bet 365 riesce a recuperare i punti persi per l'organizzazione confusionale. Nel complesso si potrebbe fare di più, ma si tratta comunque di elementi organizzativi a cui si riesce a fare l'abitudine navigando regolarmente sulla piattaforma.

La successiva divisione è quella dei tavoli, anche se il nome può trarre in inganno: l'unico tappeto verde è infatti quello della roulette. Questa viene proposta in sette diverse varianti, anche se sono presenti in totale otto giochi. L'ottavo? Il Sette e Mezzo! Non è davvero chiaro il motivo per cui questo sia duplicato in due diverse sezioni, soprattutto in quanto non ha niente a che fare con questa sezione del sito. In ogni caso, le diverse proposte per la roulette sono basate su criteri di puntata e area geografica di provenienza: ad alcuni potrà sembrare strano infatti, ma la versione francese –quella a cui siamo abituati in Europa- non è l'unica utilizzata nel mondo. Il consiglio, in ogni caso, è quello di procedere con la variante live che garantisce un'esperienza di gioco completamente diversa. I giochi uno contro uno con l'intelligenza artificiale, infatti, arrivano presto a stancare; la presenza di altri giocatori al tavolo e la chat con cui commentare le puntate e gli esiti rende il tutto più completo ed assimilabile ad un tavolo reale.

Sotto le roulette proposte da Bet 365 si trova il video poker. Anche in questo caso, sorge spontaneo evidenziare come questo fosse già presente nella divisione dei giochi di carte. Tralasciando i dettagli sull'organizzazione della sezione Casinò, che ormai si può dare per scontato essere "singolare", si nota subito come questa divisione in realtà non accolga affatto giochi di video poker. È normale che all'inizio questo possa causare frustrazione e soprattutto domande sulla competenza dello staff di Bet 365, ma anche in questo caso è bene passare oltre. Il reale contenuto di questa sezione riguarda soprattutto i minigiochi di carte, quali ad esempio il Jack Or Higher e l'Aces and Faces. Questo tipo di scommessa, tipico soprattutto del gusto americano, non è particolarmente ricercato in Italia. La probabilità di vincere, nel lungo periodo, è bassa per definizione e il gioco in sé non rappresenta un'esperienza entusiasmante.

L'ultima delle divisioni elencate è chiamata giochi. Il fatto di portare lo stesso nome della macrosezione del sito successiva al Casinò è già un indice chiaro della confusione che questo sistema di collocamento provoca per l'utente, soprattutto nelle prime fasi di utilizzo quando è difficile creare un buon feeling con la piattaforma. In questa sotto-unità si possono trovare tuttavia dei modi divertendi di passare il tempo tra un evento sportivo o tra un tavolo da poker e l'altro. La resa dei conti, infatti, è che complessivamente tutta l'area Casinò non è progettata per amanti di questo peculiare tipo di giochi, che farebbero meglio ad iscriversi a siti di terze parti; si può definire un "passatempo" utilizzato per trascorrere alcuni minuti, magari da smartphone, in cui si prova a vincere qualcosa in più rispetto a quel che si concretizza nelle sezioni principali. Il Bonus Bowling e la Pinball Roulette sono le proposte più interessanti, in quanto l'elemento del caso si mischia con l'abilità dell'utente generando un risultato piacevole. Anche in questo caso, tuttavia, il risultato complessivo non è niente di speciale.

Giochi

Le scelte del bookmaker più grande del mondo dovrebbero risultare indiscutibili e un certo timore reverenziale si avverte subito nel momento in cui si va a fare una critica. Malgrado ciò, è impossibile definire apprezzabile la scelta di dividere il sito in quattro sezioni principali (poche rispetto ai competitors) se queste poi tendono a ripetere al loro interno gli stessi giochi. La sezione Casinò, infatti, è pressoché fotocopiata nell'area Giochi: basi pensare che anche questa comprende tavoli e slot, con la differenza che non si estende oltre. A ben vedere si nota che alcuni elementi del palinsesto non sono presenti nell'area analizzata in precedenza, ma queste esclusive sono ben mimetizzate in mezzo a molti altri "doppioni". Sarebbe stato lecito aspettarsi che venisse radunato un maggior numero di skill games, soprattutto introducendo un elenco completo dei giochi tradizionali italiani di carte che mancavano nella sezione Casinò. Questo è solo un esempio, perché a onor del vero sono molte le proposte tipicamente rivolte agli scommettitori dalle altre agenzie e che mancano del tutto su Bet 365. Se il palinsesto delle scommesse sportive è incredibilmente completo, infatti, su tutti i giochi d'azzardo diversi dal poker si può dire l'esatto opposto. Per alcuni, come le slot e la roulette, vengono proposte molte varianti diverse di cui non si avverte il bisogno; per altri, invece, si può parlare di assenza totale e decisamente inattesa.

Poker

Dopo aver affrontato due sezioni che sembrano ribaltare l'immagine positiva di Bet 365 emersa dal palinsesto delle scommesse sportive, è tempo di bilanciare nuovamente i conti. Il poker gode infatti di un trattamento di favore, con una proposta ai clienti che merita sicuramente l'attenzione dei giocatori più esperti.

I tornei sono frequenti e hanno inizio ad intervalli regolari, sia per quanto riguarda i cash game che i sit'n'go. La programmazione è disponibile anche per i non iscritti, così da poter vagliare le opportunità della piattaforma anche prima della registrazione; in qualche modo Bet 365 le rende un simbolo dell'offerta complessiva aziendale, e ciò è indicativo della quantità di tavoli a cui è possibile prendere parte. I tornei con montepremi pari o superiore a 500 euro sono disponibili durante tutto l'arco della giornata ad esclusione delle più inoltrate ore notturne: a partire dalle 9 del mattino, infatti, si potrà accedere ad uno di questi ogni quarto d'ora e negli orari marginali ogni mezz'ora. Si parla di routine, che viene però spezzata da eventi di maggior calibro regolarmente proposti durante i weekend e in occasione delle festività.

Una volta che si accede ad un tavolo si viene subito attratti dall'atmosfera e dall'impostazione grafica del software, che crea un grado di coinvolgimento superiore alla media e vicino a quel che si prova quando si è seduti a un casinò vero e proprio. Giocando si potranno inoltre accumulare i Merit Point, un interessante sistema di rewarding degli utenti più fedeli che consente di ottenere importanti premi sulle vincite con l'andare del tempo e delle puntate. È difficile ipotizzare di chiedere ad un'esperienza di poker online qualcosa di più di quanto non sia già presente su Bet 365, il che fa sicuramente onore all'immagine di un'agenzia forse solo troppo distratta, e magari poco interessata, quando si parla di skill games e minigiochi.

Dispositivi Mobili

Un numero sempre maggiore di scommettitori ama portare i propri giochi preferiti sempre con sé accedendovi da smartphone o tablet. Bet 365 coglie l'occasione per assicurare agli utenti una soluzione completa e ben organizzata di app per l'accesso ai servizi. Per ogni sezione del sito è possibile accedere ad un'area apposita dove vengono presentati i vari download disponibili; questi hanno ottima copertura, andando a toccare sia le aree core dell'azienda che quelle meno considerate. Non solo il poker e le scommesse sportive hanno un'accessibilità di ottimo livello, ma anche buona parte dei giochi e delle slot machines hanno una versione mobile.



© Copyright ItaliaOra.org - Tutti i diritti riservati. Vietata la copia anche parziale